L'archivio
Il progetto
Le carte
La cronologia
La famiglia
Le immagini
Ricerca le carte
Archivio della Famiglia Rosselli
LA CRONOLOGIA
1923
1924
1925
1926
1927
1928
1929
1930
1931
1932
1933
1934
1935
1936
1937
 
1933
Hitler, dopo i successi elettorali dell’aprile e del luglio 1932, è nominato cancelliere del Reich. 30 gennaio
16 marzo Carlo Rosselli è nuovamente in Inghilterra per una conferenza al Royal Institute of International Affairs.
Muore Claudio Treves. 11 giugno Carlo Rosselli ricorda Claudio Treves in «La Libertà» del 15 giugno.
Si apre a Parigi il congresso del Partito socialista francese. 14 giugno Carlo Rosselli commenta gli orientamenti della nuova formazione dei neo-socialisti dalle pagine di «Giustizia e libertà».
agosto Nello Rosselli, ottenuto il rinnovo del passaporto, partecipa al Congresso internazionale di scienze storiche di Cracovia come rappresentante dell’Italia (su designazione del Comitato nazionale di scienze storiche presso il R. Istituto storico italiano ai ministeri degli Affari esteri e dell’Educazione nazionale).
novembre Carlo Rosselli scrive La guerra che torna in «Quaderni di Giustizia e Libertà» ritornando sul tema dell’ascesa dei sistemi fascisti europei, dopo la presa del potere da parte di Hitler. La presenza di due regimi totalitari in Italia e Germania non può portare, secondo Rosselli, che a un nuovo conflitto mondiale, e a questa si può rispondere solo con un’azione rivoluzionaria forte.